Ozono: cos’è

L’ozono è un gas dall’odore caratteristico che si forma negli strati alti dell’atmosfera in prossimità di scariche elettriche e fulmini. Grazie al suo potere ossidante l’ozono viene impiegato per:

  • disinfettare
  • sanitizzare
  • deodorare

Gas Ozono: come funziona

I generatori di ozono  chiamati ozonizzatori vengono impiegati nella disinfezione e deodorazione degli ambienti e grazie al loro funzionamento eliminano germi, batteri, virus, muffe, cattivi odore, fumo. Particolarmente usato per la disinfezione di ambulanze, ospedali, camere d’albergo, ristoranti e autovetture, il gas ozono è diventato un alleato indispensabile ma va utilizzato con cognizione di causa in quanto è necessario seguire alla lettera il manuale d’uso poiché vi sono alcune precauzioni da tenere bene a mente. L’Ozono è approvato dal Ministero della Sanità come presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti. Non danneggia mobili, pareti o tessuti, non lascia residui e non è irritante per la pelle. E’ necessario però non sostare nell’area sottoposta ad ozonizzazione e togliere piante o animali prima di far partire l’ozonizzatore in quanto si creerà un’assenza completa di ossigeno.

Precauzioni per l’uso:

  1. Chiudere le porte e le finestre nella stanza da trattare, posizionare l’apparecchio nella stanza e accendere l’alimentazione.
  2. Dopo l’avvio della macchina inizia ad accendersi la ventola ed è necessario impostare il timer di funzionamento in base alle dimensioni della stanza da elaborare.
  3. Quando l’apparecchio è in funzione si inizia a sentire il tipico odore di ozono, questo odore non danneggia il corpo umano ma via via l’ossigeno della stanza verrà completamente convertito in ozono pertanto quando l’ozonizzatore è in funzione si raccomanda che la famiglia e gli animali domestici non rimangano nella stanza.
  4. Il timer si spegne automaticamente dopo il tempo specificato.
  5. Dopo 2 ore è possibile accedere alla stanza trattata e si consiglia di areare.

Quali sono i possibili impieghi degli ozonizzatori?

L’ozono può essere impiegato in qualsiasi ambito dove si vuole intervenire per sanificare ed eliminare odori.

Tra gli usi industriali dell’ozono si annoverano i seguenti:

  • disinfezione dell’acqua negli acquedotti, nelle piscine e di quella destinata all’imbottigliamento
  • disinfezione di superfici destinate al contatto con gli alimenti,  delle derrate alimentari e del legno.
  • disinfezione di aria, frutta e verdura da spore di muffe e lieviti
  • ossidazione di inquinanti chimici dell’acqua
  • pulizia e sbiancamento dei tessuti
  • invecchiamento accelerato di gomme e materie plastiche per verificarne la resistenza nel tempo

L’impiego dell’ozono riguarda inoltre:

  • l’industria cartiera per il trattamento della cellulosa;
  • la metallurgia nella produzione del caolino e le rimozioni ferrose;
  • il settore farmaceutico per la sintesi proteica, la fotochimica e la produzione di acqua depirogenata;
  • il settore tessile per lo sbiancamento dei tessuti.

L’Ozono è un potente ossidante e permette quindi di distruggere con grande efficacia batteri, virus, funghi e altri agenti organici. L’effetto immediatamente riscontrabile dopo l’utilizzo del sistema all’ozono è un ambiente completamente deodorato, dall’atmosfera gradevole e pulita, grazie all’immediata distruzione delle sostanze in sospensione nell’aria e dei batteri.

Idroventil è pronta ad offrirvi un nuovo servizio: il Generatore di Ozono!⚠️⚠️⚠️

Leave Comment

//www.idroventil.com/wp-content/uploads/2020/06/idrovent-logo-sas.png

Idroventil Impianti Esperienza Decennale nella Realizzazione di Impianti ad Alta Efficienza Energetica Comfort e Risparmio a Ravenna.

Via del Gelso, 62 48022 Bizzuno (RA)